buyPROPRIETA' DELL'ALOE VERA
PROPRIETA' DELL'ALOE VERA

La pianta della salute

Attività antinfiammatoria e analgesica
L'Aloe vera svolge una significativa azione antinfiammatoria ed antidolorifica, per applicazione sia topica che orale

Attività antiossidante e anti-aging
Lavora sulla rigenerazione cellulare. E' ormai noto che lo stress ossidativo è favorito da fattori chimici, fisici, biologici, mentali, nutrizionali e ambientali (fumo, alcol, smog..); accelera il fisiologico processo di invecchiamento cellulare ed è il responsabile di diverse patologie degenerative. I radicali liberi sono prodotti di scarto che si formano naturalmente all’interno delle cellule del corpo durante i processi metabolici. In quantità minima aiutano il sistema immunitario nell’eliminazione di germi e batteri ma la loro moltiplicazione danneggia le strutture cellulari anticipando l’invecchiamento. Il nostro organismo non dispone di una quantità di antiossidanti sufficiente a rendere innocui i radicali liberi poiché attraverso l’alimentazione non ne assumiamo a sufficienza. I minerali, le vitamine (in particolare la vitamina C, E, B2, B6) e l'aminoacido cisteina contenuti nell’aloe vera sono dei potenti antiossidanti e agenti antinvecchiamento cellulare capaci quindi di combattere i danni cellulari provocati dai radicali liberi. In particolare la cisteina e le vitamine del gruppo B sono in grado di legarsi alle molecole tossiche derivanti da processi patologici per formare composti inerti. Si comprende allora quale importanza rivesta l'assunzione costante di succo di Aloe nella dieta: la dose giornaliera consigliata non dovrebbe essere inferiore a 100 ml di succo puro.

Attività cicatrizzante e riepitelizzante
Si tratta di un'attività direttamente correlata a quella antinfiammatoria. L'Aloe vera stimola la riparazione e formazione del tessuto epiteliale.

Attività depurativa e lassativa
Il succo di Aloe vera svolge la sua azione detossificante nel tratto gastrointestinale che rappresenta un distretto particolarmente adatto all'accumulo di tossine. Ricordiamoci che l’intestino nella medicina cinese rappresenta il nostro secondo cervello dato che il 70% del sistema immunitario risiede in esso. L'attività depurativa è legata soprattutto ai polisaccaridi, capaci, grazie alla particolare composizione ed alla consistenza viscosa, di legare ed eliminare le sostanze tossiche prodotte nel corso dei processi metabolici riducendo così il tempo di contatto delle scorie con le mucose. L’effetto di purificazione che compie l’aloe sul nostro organismo si manifesta sulla pelle e sui capelli. Nel 1852 due ricercatori inglesi riuscirono ad isolare per la prima volta nell'Aloe un principio attivo ad azione lassativa che chiamarono aloina. L'aloina, contenuta nel latex (lattice ricavato dalla scorza della foglia), conferisce all'Aloe vera attività lassativa. In piccole dosi l'aloina agisce come tonico del sistema digerente, dando tono ai muscoli intestinali. A dosaggio più alto diventa un forte lassativo.

Attività immunomodulante
L'acemannano, contenuto nel gel di Aloe vera, è un potente stimolante del sistema immunitario. Favorisce il rilascio di sostanze che potenziano il sistema immunitario. L'acemannano è in grado di potenziare l'attività delle cellute T e di aumentare la produzione di interferone. Infatti l’aloe è usata nei reparti di oncologia per aiutare chi è sottoposto a terapie importanti come la chemioterapia o la radioterapia. Lo stesso Veronesi è un paladino dell’aloe, questa primavera è uscito un articolo di Veronesi in cui dice che l’integrazione migliore per il nostro organismo è la papaia e l’aloe. È un veicolante quindi aiuta il maggior assorbimento del farmaco e nello stesso tempo fa un lavoro di depurazione perché è un ottimo depurativo. E’ un veicolante e idratante dall’interno chi beve aloe è idratato.

Nutrimento che integra la nostra alimentazione
L’aloe non è un farmaco è un nutrimento. Anche se cerchiamo di fare la spesa al meglio oramai nella nostra alimentazione mancano i nutrienti quindi il settore degli integratori è in crescita per sopperire alle carenze. La raffinazione di alcuni alimenti indispensabili per l’uomo ha privato questi alimenti dei principi necessari alla salute dell’uomo. Dall’industria alimentare escono prevalentemente alimenti morti (farina, zucchero, olio, pasta…) L’aloe aiuta chi sta bene a far si che l’organismo abbia tutte le potenzialità per poter affrontare qualsiasi piccolo acciacco. L’unica fonte vegetale di vitamina B12.

Tonico gastrointestinale ed attività gastroprotettiva
Il succo di Aloe vera permette di risolvere i più comuni disturbi dell'apparato gastrointestinale come spasmi addominali, bruciore di stomaco, dolore e gonfiore; il gel di Aloe normalizza le secrezioni intestinali, influenza la flora batterica intestinale, migliora la funzionalità del pancreas e nel colon. Stabilizza il pH a livello di stomaco e intestino portandolo da acido a alcalinico. Il gel di Aloe può migliorare alcune forme di gastriti (ulcere peptiche) e di infiammazioni intestinali (colon irritabile); l'efficacia del gel è da attribuire alla sua azione cicatrizzante, antinfiammatoria, analgesica e alla capacità di rivestire e proteggere le pareti dello stomaco.